Vai a sottomenu e altri contenuti

Concessione di contributi, sussidi e benefici economici

La concessione di contributi, sovvenzioni, sussidi e bene economici di qualunque natura a persone fisiche, enti ed associazioni pubbliche e private viene effettuata dal Comune, nell'esercizio della sua autonomia, secondo le modalitá, le procedure ed 1 criteri stabiliti dal presente regolamento per dare attuazione all'art. 12 della legge 7 agosto 1990, n. 241 ed all'art. 22 della legge 30 dicembre 1991, n. 412 e successive modificazioni, assicurando equitá e trasparenza all'azione amministrativa e realizzando il miglior impiego delle risorse destinate al conseguimento di utilitá sociali per la comunitá amministrata ed a promuoverne lo sviluppo. Viene anche effettuata tenendo presente ed adeguandosi alla legislazione regionale di riferimento.

Finalitá generali
Il Comune può intervenire con la concessione di contributi sovvenzioni, sussidi e benefici economici a persone fisiche, enti ed associazioni pubbliche e private, nei limiti delle risorse previste in bilancio, per le seguenti finalitá:
a) assistenza e sicurezza sociale;
b) istruzione e cultura;
c) promozione della pratica dello sport e di attivitá ricreative del tempo libero;
d) sviluppo dell'economia e dell'occupazione;
e) tutela dell'ambiente e del paesaggio;
f) valorizzazione e conservazione dei beni artistici e storici.

La definizione delle finalitá di cui al precedente comma non preclude al Comune la possibilitá di interventi di carattere straordinario, quando gli stessi sono motivati da fatti edesigenze di particolare interesse per la comunitá o che costituiscono, da parte della stessa, testimonianza di solidarietá verso popolazioni colpite da gravi eventi e calamitá.

Per ciascun settore sono individuate le attivitá e le iniziative che generalmente caratterizzano l'intervento del Comune, non escludendo tuttavia quelle non previste ma che, per le loro finalitá, sono ad esso riconducibili.

Requisiti

.

Costi

.

Normativa

  • Legge 7 agosto 1990, n. 241
  • Legge 30 dicembre 1991, n. 412

Incaricato

Responsabile area amministrativa

Tempi complessivi

.
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto